Crea sito
 ESCAPE='HTML'

Multicultura e religioni

.

Lezioni per Lim o proiettore

1) L'immagine mette "in classifica" le religioni del mondo coi rispettivi simboli.

2) Un primo approccio alle RELIGIONI DEL MONDO con una lezione interattiva. La presentazione pone le religioni sul planisfero facendone conoscere la posizione e le principali caratteristiche. E' arricchita con video e visite virtuali per un approfondimento sulla loro nascita e sui luoghi sacri. Clicca su StartPrezi e inizia avanzando o indietreggiando con le freccette in basso.

.

3) LA MAPPA INTERATTIVA MONDIALE. Un programma che ti permette di ricevere informazioni su tutte le nazioni del mondo e tra queste anche sulla religione prevalente. Nella parte superiore la mappa è interattiva, le informazioni si ricevono cliccando sulla nazione che interessa. Sotto, l'elenco dei paesi e la relativa religione. Inoltre, carte geografiche e mappe.  Vai alla mappa:

MAPPA INTERATTIVA MONDIALE

.

4) La NASCITA delle principali Religioni del mondo.

.

5) FIVE. 5 diverse parti del mondo. 5 bambini: la loro casa, le loro abitudini, il loro modo di pregare...

.

6) IMMAGINI DAL MONDO. Clicca sul link rosso e scegli il paese che vuoi visitare.

.

La Mappa delle Religioni

OCCORRENTE:

-Sagome dei continenti (le trovi nella sezione SCHEDE)

- Carta crespa di colori assortiti (almeno 6 colori diversi)

- Un cortoncino azzurro

- Forbici e colla

. Foglietti rettangolari

. Stuzzicadenti

Come realizzare la MAPPA DELLE RELIGIONI senza conoscere il Planisfero? Abbiamo studiato i Continenti, i loro nomi e la loro posizione approfondendo prima con le schede create dalla nostra maestra e poi eseguendo giochi didattici con la Lim a scuola e a casa, collegandoci al sito.

ECCO IL GIOCHI:

Il puzzle del globo - 1 

Il puzzle del globo - 2

Clicca sul continente giusto - 1

Clicca sul continente giusto - 2

Successivamente, ci siamo dedicati alla costruzione della MAPPA: dopo aver scaricato le sagome dei 5 continenti, abbiamo scelto un colore di carta crespa per ogni religione. Ci siamo divisi in gruppi casuali, con l'app della ruota. In tutto 5 gruppi:

- ASIA,

- AMERICA DEL NORD,

- AMERICA DEL SUD E OCEANIA,

- EUROPA E AFRICA,

- il gruppo delle BANDIERINE COI SIMBOLI.

Con la tecnica dello strappo, abbiamo realizzato tante palline con i colori delle religioni presenti nel continente assegnato e poi, aiutandoci con l'Atlante in dotazione al libro di testo, le abbiamo collocate per creare la mappa. Intanto, il quinto gruppo si dedicava alle bandierine coi simboli e le incollava sugli stuzzicadenti.

Infine, i nostri lavori sono stati ritagliati e messi su un cartoncino azzurro per simulare gli Oceani, con l'aggiunta delle bandierine nella giusta posizione. 

 

 

.

.

Giochi didattici

 2 giochi tratti dal sito della collega Carmela Mundo: Il blog di ProfRel

Il gioco è tratto dal sito della collega Astrid Hulsebosch: Finestrelle

.

Schede

1) IL CARTELLONE della mappa delle Religioni del mondo per lavori di creatività e ricerca.

 

tombola simboli

2) LA TOMBOLA DEI SIMBOLI. (x2alunni). L'insegnante denomina una religione e i bambini dovranno indovinare e coprire il simbolo o i simboli corrispondenti.  Degli  alunni a scelta o volontari esporranno una caratteristica della religione nominata. Al termine i bambini sono chiamati ad inventare un simbolo e il suo significato.

Un progetto

1) Questo interessante progetto della Scuola Primaria di Castel del Piano (Grosseto) ci fa riflettere su un NUOVO MODO DI INSEGNARE RELIGIONE. Una didattica innovativa che nasce  mescolando manualità, pc, arte e multiculturalità.

.

Canti

1) La preparazione di una torta diventa il pretesto per parlare di equa condivisione dei beni della Terra, di pacifica convivenza tra culture e religioni.

2) "LO SCRIVERO' NEL VENTO", un canto dello Zecchino d'Oro che inneggia al rispetto tra i popoli. 

3) "NE' BIANCO NE' NERO" canta l'universalità di Dio, la gioia della vita e la bellezza della natura da Lui benedetta in modo semplice e con un ritmo vivace.

.

4) "BATTI IL CINQUE. 4/4 DI SILENZIO", è un canto che vuole rendere sensibili alla condizione di povertà dei paesi in via di sviluppo mettendo l'accento sul loro sfruttamento da parte dei paesi ricchi.

5) Impara  a dire "AMICO MIO" in molte lingue.